Lo Spogliatoio dei dilettanti

Lo spogliatoio nel calcio dilettanti ma in generale nello sport è un luogo magico e particolare dove chi ne fa parte si unisce in maniera indissolubile; nascono gruppi, amicizie importanti, scherzi e aneddoti che ti accompagneranno per sempre.

Classico spogliatoio nel calcio dilettanti

Per gli sportivi dilettanti questo è un luogo sacro, quasi impenetrabile per chi è al di fuori del gruppo.

La prima regola infatti è “tutto quello che accade li dentro deve rimanere li dentro”.

Le vittorie e le sconfitte partono da quelle 4 mura, spesso brutte e costruite con qualsiasi materiale ma cementate dallo spirito di squadra; uno spirito che si costruisce

con il tempo dedicato al gruppo, con il sacrificio e la sana passione.

Ci sarebbero milioni di aneddoti, scherzi e prese di giro che potrei raccontare !!!!

Ho visto mutande e calzini che avrebbero fatto ribrezzo a chiunque ma portati con sfarzo dai compagni di squadra … puntualmente però i senatori del gruppo, con

sicurezza e sfida del pericolo, strappavano e tagliavano minuziosamente ….

Ho visto accappatoi e asciugamani messi fuori al freddo mentre compagni facevano la doccia serenamente ….

Ho visto volare borse, scarpe e oggetti di qualsiasi tipo …. sia per la gioia che per la rabbia ….

Ho visto occhi pieni di paura, di tensione, di concentrazione ….

Ho visto amici felici e abbracci sinceri ….

Ho visto tante vite all’ interno di quelle 4 mura, partenze e arrivi che hanno sicuramente aggiunto qualcosa alla crescita umana e sportiva.

Il team del portale dei dilettanti

5 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Che dire, lo spogliatoio a me è servito per crescere e capire tante dinamiche.
    Ambiente non sempre facile ma sicuramente ti forma.
    Saluti al portaledilettanti

  2. E’ vero lo spogliatoio è l’ anima dello sport.
    Io ho conosciuto persone fantastiche che ancora oggi, dopo 20 anni, condividiamo ricordi e fatti accaduti.
    Complimenti per il sito e per questo post
    Giacomo

    • Ehhhhh che bellezza …. luogo sacro !!!
      Una volta dopo una vittoria di un campionato sofferto, lungo e faticoso prendemmo il dirigente accompagnatore (perchè è grazie a loro che lo sport dilettanti sopravvive) che tutte le domeniche ci seguiva, ci sosteneva e ci aiutava e ……. si dipinse totalmente dei colori sociali rosso/gialli, dalla testa ai piedi e giuro che in quel momento era l’ uomo più felice del mondo.
      Un saluto al portale dilettanti
      Ps. mi avete risvegliato ricordi